ART: Kalimera

Omaggio a Gabriele Basilico

Omaggio a Gabriele Basilico

Frutto di una selezione operata da Piero Orlandi, architetto e responsabile del Servizio regionale Programmi Edilizi e curatore della mostra che ne è seguita: questo è l’omaggio a Gabriele Basilico (1944-2013) che animerà l’Innovation Hall di TEDxReggioEmilia durante la giornata del 13 maggio.

Nel 2001 Basilico fotografò, su incarico della Regione Emilia-Romagna, circa settanta edifici, fabbriche, aree industriali, militari, ferroviarie, ospedaliere dismesse. Dovevano tutti essere convertiti ad altri usi, secondo i progetti che i Comuni stavano elaborando su indicazione della Regione.

Le fotografie avevano un obiettivo di documentazione dello stato di fatto, e nel presentare la mostra che fu realizzata si disse che i luoghi erano carichi di attese che le immagini registravano sapientemente e trasmettevano efficacemente all’osservatore.

Trascorsi oltre quindici anni, in alcuni casi la riqualificazione architettonica e urbanistica ha portato nuovi usi, altre volte no. Ma il tempo non è finito, e la nostra società è forse anche più bisognosa di prima di riprendersi la speranza e la bellezza che da qualche parte sono nascoste tra la vegetazione spontanea, dietro i muri.

La bellezza è qui, già disponibile. Perché non vederla, perché non goderla? Perché cercare di crearla altrove, sapendo già che sarà difficile farlo, e a un prezzo molto alto, non solo in senso economico, ma per lo spreco di natura, di terra, di paesaggio?

La bellezza è qui, in questi luoghi – fabbriche, case, chiese – che quando presero forma dovevano rispondere al bisogno di lavoro, di alloggio, di comunità, e dunque sono intrisi profondamente della bellezza degli usi che vi si svolgevano. Basta riaccenderla, destinandoli ancora alla gente, dando loro una nuova vita. Torneranno più belli di prima.

La selezione delle immagini è stata fatta sulle 587 fotografie della campagna fotografica originaria, custodite presso lo Studio Gabriele Basilico a Milano e nella fototeca dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna a Bologna.